Torna l’attesa Festa di San Paolo Apostolo

 
 

Torna l’attesa Festa di San Paolo Apostolo 2018, rinnovata nella formula, ma sempre fedele alla tradizione.

Una festa di famiglia e per le famiglie, un bel momento di preghiera e di aggregazione per la Comunità di San Paolo e per l’intera città, in cui tutti possono trovare spazio e accoglienza, nel clima gioioso di devozione al grande Santo.

Come di consueto, venerdì 29 giugno, giorno in cui la Chiesa Universale ricorda i Santi Apostoli Pietro e Paolo, sarà interamente dedicato alla preghiera: alle ore 19.00 la Santa Messa e, a seguire, la Processione per le vie del quartiere, con la partecipazione dei gruppi parrocchiali, dell’UNITALSI, dei Cavalieri dell’Ordine Equestre Santo Sepolcro di Gerusalemme, delle Confraternite, dei Giuristi Cattolici, dell’ANMI, delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma, degli Scout e della banda musicale “San Martino”.

“Nel weekend ludico-ricreativo – dice don Gianni Sciorra -” non dobbiamo dimenticare di ringraziare il Signore”: le Sante Messe sono al sabato alle ore 19.00 e domenica alle 8.30, alle 11.00 e alle 19.00.

Quest’anno la festa sarà all’insegna della musica e del bel canto: due concerti al femminile allieteranno entrambe le serate di festa. Sabato 30 giugno alle ore 21.00 ci sarà Simona Quaranta, un’artista che ama unire la musica di qualità allo spettacolo, coinvolgendo un pubblico vasto e variegato per gusti e fasce d’età. Domenica 1° luglio alle ore 21.00 sarà la volta di Luisa Corna, che alla lunga carriera di presentatrice televisiva e di attrice, soprattutto di teatro, affianca quella di cantante di successo nei teatri e nelle più importanti piazze italiane.

L’offerta gastronomica per entrambe le serate è, come sempre, molto invitante. La sagra dei cavatelli e della frittura di paranza è giunta alla quindicesima edizione e il Menù Sagra è ormai un appuntamento con il gusto a cui pochi rinunciano. Per accontentare i palati di tutte le età, ci sonole altre proposte offerte dagli stand gastronomici (panini, arrosticini, patatine) e dal banco dolci (scrippelle e altri dolci tipici).

Per i più piccoli, già dalle ore 17.00 il divertimento è assicurato con i giochi gonfiabili, le attrattive proposte dall’Associazione Ricoclaun e con i tanti premi della Pesca di Beneficenza. Per le mamme, ci saranno le tante offerte del banco ricami e del banco bigiotteria. Interessante novità di quest’anno, per tutti, è il banco di articoli religiosi.

Vi invito, dunque, a partecipare anche quest’anno da tutta la città di Vasto e dal territorio limitrofo per dare alla Festa di San Paolo Apostolo il respiro ampio e condiviso a cui la nostra Comunità tiene tanto.