Teatro dialettale in piazza San Vitale con la Compagnia teatrale Sipario d’Argento

 
 

Nel solco della migliore tradizione del teatro popolare il cartellone delle manifestazioni estive regalerà un nuovo e imperdibile appuntamento venerdì 20 luglio alle ore 21.00 in Piazza San Vitale.

Per la regia di Maria Pagano la Compagnia teatrale Sipario d’Argento presenterà: “Treste a chi more ca chi reste zi cunzole!”.  Numerosi gli attori che per pura passione saliranno sul palco nel centro di San Salvo che ancora una volta si trasforma in un grande teatro all’aperto.

“Invito i miei concittadini e i turisti a trascorrere con noi una serata in spensieratezza con il teatro dialettale, una grande opportunità per conoscere un po’ della nostra cultura. Il teatro popolare ha sicuramente un valore educativo ed abbiamo il dovere di conservare e valorizzare il nostro dialetto” ha evidenziato il sindaco Tiziana Magnacca.

“Un bel copione – evidenzia l’assessore alla Cultura Maria Travaglini – per regalarci bei momenti di svago grazie al lavoro di Maria Pagano e della sua attiva Compagnia teatrale”.

 

Interpreti: Nevilia Lalla (moglie), Adriana Di Santo (cognata), Bruno D’Aletto (Le Merricane), Maria Di Nardo (Carminicce – Marylin), Angelo Fabrizio (compare Rocco), Flora Menna (comare), Matteo Di Tella (figlio), Silvia Sanges (Ssuntina), Sebastian Valentini (don Concezio), Anna D’Ugo (nonna), Dino Di Ninni (nonno), Antonio Ortolano (banditore), Massimo Torino (sagrestano), Sofia Colasante (bambina), Gioele Colaneri (bambino), Alessandro Colasante (bambino) e Sara Di Croce (bambina).