Scars of life, per parlare della salute e delle ferite delle donne

 
 

Il Comune di San Salvo celebra l’8 marzo mettendo al centro della riflessione la salute delle donne. A fare da cornice a questa giornata, che si terrà nella sala Leone Balduzzi della Porta della Terra a partire dalle ore 17.30, l’esposizione della mostra “Scars of life” dell’artista-fotografo Daniele Deriu.
Si parlerà di salute con gli interventi del prof. Felice Mucilli, direttore di chirurgia toracica dell’ospedale di Chieti, con la dott.ssa Maria Amato, direttore di radiodiagnostica dell’ospedale di Vasto e la dott.ssa Mara Ricciuti, psicoterapeuta. Molto interessante la mostra di Deriu – allestita dal fotografo Simone Colameo – che attraverso diciotto scatti, mostrerà in maniera non scontata le cicatrici visibili delle donne, che vengono delle vere e proprie guerriere sopravvissute alle malattie o a alle violenze.

“Abbiamo scelto questa modalità molto particolare per parlare delle donne – commenta il sindaco Tiziana Magnacca – per un momento necessario di confronto con i professionisti della salute e nel contempo avere il tempo di lasciarci guidare a scoprire la profondità dell’animo di quelle donne che hanno subito profonde ferite sul corpo e raccontate dagli scatti dell’artista Deriu”.
L’assessore alle Politiche sociali Oliviero Faienza invitando la cittadinanza a partecipare sottolinea come questo appuntamento sia utile a evidenziare al di là delle conquiste sociale delle donne il loro grande coraggio e la loro grande forza nelle situazioni più critiche”.