Rsa San Vitale, arrivati i risultati dei tamponi: tutti negativi

 
 

ll virus Covid-19 sta determinando un periodo contingente di difficoltà comune a tutti nella Penisola: in questo frangente così delicato, il Gruppo Edos – da anni impegnata nella gestione di residenze per anziani e categorie fragili – ha aderito nell’immediato, da un lato, alle indicazioni Ministeriali e Regionali, rendendo operativi anche protocolli precauzionali interni rigorosi dedicati alla tutela dei propri ospiti, e dall’altro, ha messo in campo soluzioni immediate per continuare a mantenere unite le famiglie con gli ospiti, grazie al supporto del digitale.
In questo modo, è stata tutelata la salute delle categorie più a rischio di questa emergenza: gli anziani.
E’ il caso di Rsa San Vitale struttura del Gruppo situata a San Salvo che accoglie 78 senior, dove infatti, sono arrivati i risultati dei tamponi tanto attesi e sono risultati tutti negativi, sia quelli degli ospiti che quelli degli operatori.
A fronte di questo, la struttura dichiara:
“I risultati dei tamponi sono risultati tutti negativi, sia per ospiti che per operatori e questo per noi è un grande risultato. A fronte dell’emergenza abbiamo adottato fin da subito tutte le misure necessarie verso tutte le persone che vivono quotidianamente in Rsa: ospiti, dipendenti, visitatori..inclusi fornitori, per non lasciare niente al caso. Non eravamo preparati a tutto questo, come nessuno in Italia, ma accompagnati dal nostro Gruppo, abbiamo agito con tempestività e solerzia e questo nostro pronto intervento, avvenuto spesso anche in maniera preventiva rispetto a quanto disposto dai Decreti, è ciò che probabilmente ci ha permesso di proteggere e tutelare i nostri Ospiti e dipendenti fin da subito, nel modo migliore possibile. Ad oggi, questa nostra linea cautelativa e stringente fin da subito, possiamo dire che ha premiato. La situazione al momento è stabile e in struttura vige un clima molto sereno. Certo l’attenzione deve rimanere alta ma pensare di essere riusciti a lasciare il Virus fuori dalla porta ad oggi è davvero un risultato che ci riempie di gioia e ripaga di tutti gli sforzi. Adesso attendiamo solo di poterci tornare ad abbracciare tutti “
“Ora è importante continuare su questa strada, ma per questo grande risultato è importante ringraziare tutti i nostri operatori e dipendenti che il loro prezioso lavoro hanno reso possibile tutto questo; i familiari, per la loro fiducia e collaborazione; gli ospiti, che ci hanno reso più leggeri questi giorni difficili con il loro sorriso; la Direzione di struttura che ha coordinato tutti gli aspetti operativi della struttura e la nostra azienda, il Gruppo Edos – Residenze per anziani e categorie fragili, che ha saputo fin da subito intervenire con immediatezza ed efficacia per darci le giuste indicazioni da seguire.”