Regionali Abruzzo, Fratelli d’Italia: “10 Febbraio scelta assurda, si voti entro il 2018”

 
 

L’AQUILA. “Ritengo assurda, se confermata, la scelta del 10 febbraio come data del voto per le elezioni regionali in Abruzzo. Assurda perché l’Abruzzo dovrebbe aspettare ancora altri cinque mesi prima di avere un Governo Regionale nel pieno delle sue funzioni, in grado di dare risposte alle tante problematiche della nostra regione; assurda perché non rispetta quanto previsto dalla legge elettorale regionale che stabilisce, in caso di scioglimento anticipato del Consiglio regionale, che le elezioni si svolgano entro tre mesi dallo scioglimento del medesimo; assurda perché costringerebbe a una campagna elettorale in mesi in cui è difficile garantire partecipazione, coinvolgimento e adeguata informazione agli elettori in quanto a programmi e idee. L’Abruzzo non può più permettersi di perdere tempo: mettiamo gli abruzzesi il prima possibile in condizione di scegliere da chi farsi governare. Elezioni subito ed entro il 2018”.

È quanto  ha dichiarato il Coordinatore regionale di Fratelli d’Italia, Etelwardo Sigismondi