Pescara, al via giovedì 20 settembre, alle ore 17.30. la rassegna cinematografica “Verso Il Festival” Laicità CINEMA.

 
 

L’A.C.M.A., Associazione Cinematografica Abruzzese è stata chiamata anche quest’anno a collaborare all’undicesima edizione del Festival mediterraneo della laicità goo.gl/wTDhZN (www.itinerarilaici.it/undicesima-edizione-2018) che si terrà a Pescara dal 15 settembre al 21 ottobre 2018.

 

Al via giovedì 20 settembre, alle ore 17.30. la rassegna cinematografica “Verso Il Festival” Laicità CINEMA.

La rassegna avrà tre appuntamenti: giovedì 20, 27 settembre e 4 ottobre 2018.

I primi due – 20, 27 settembre – presso l’AURUM e l’ultimo – quello di giovedì 4 ottobre – presso il Museo Vittoria Colonna, sempre alle ore 17,30

 

Alle proiezioni presenti i registi

 

L’A.C.M.A., Associazione Cinematografica Abruzzese è stata chiamata anche quest’anno a collaborare all’undicesima edizione del Festival mediterraneo della laicità che si terrà a Pescara dal 15 settembre al 21 ottobre 2018.

Le tre giornate centrali del Festival mediterraneo della laicità, organizzate dall’Associazione “Itinerari Laici”, 19, 20 e 21 ottobre 2018, sono precedute dai cicli di incontri: Laicità ARTE 15 e 29 settembre 2018 e Laicità CINEMA 20, 27 settembre e 4 ottobre.

L’A.C.M.A. curerà la Rassegna Laicità CINEMA. e oltre alla presentazione dei lavori selezionati prima di ciascuna proiezione, curerà il dibattito che seguirà anche con la partecipazione dei registi.

 

INFO schede, sinossi, trailer, articoli https://ww.webacma.it/fml-2018

 

Forte dell’esperienza acquisita negli oltre 18 anni nei quali l’Associazione A.C.M.A. ha proposto sul territorio regionale e locale tantissime iniziative, rassegne, festival, incontri e, soprattutto, in considerazione della pluriennale esperienza maturata nell’organizzazione del “Festival del documentario d’Abruzzo – Premio Internazionale Emilio Lopez, grazie al quale l’A.C.M.A. possiede un archivio di oltre seicento documentari, saranno proposti tre appuntamenti – tratti dall’archivio – che affrontano e sviluppano il tema della edizione di quest’anno: “Sesso e società. Che genere di ingiustizie?”.

L’ingresso sarà libero.

 

L’A.C.M.A. oltre alla presentazione dei lavori selezionati prima di ciascuna proiezione, curerà il dibattito che seguirà anche con la partecipazione dei registi.

 

Verso Il Festival  Laicità Cinema giovedì 20, 27 settembre e 4 ottobre 2018

Aurum, sala Francesco Paolo Tosti, Largo Gardone Riviera, Pescara piano terra
Museo d’arte moderna Vittoria Colonna, Via Gramsci, 1, Pescara, piano terra

 

Evento  goo.gl/uDEx9o (www.facebook.com/events/336307430274037)

Sinossi, schede, trailer goo.gl/3kjVV6 (www.webacma.it/fml-2018)

 

giovedì 20 settembre ore 17,30 Aurum sala Tosti

FIÈRES D’ÊTRE PUTES di Irene Dionisio (presente la regista)

In Francia successivamente al terzo “Pute Pride” finanziato da una prostituta parigina con i guadagni di una nottata di sesso sadomaso con un ministro, un gruppo di prostituti composto da trans, lesbiche, travestiti, etero tra i più noti del panorama parigino, hanno creato un sindacato in difesa dei diritti dei lavoratori del sesso, lo Strass. Un viaggio grottesco e toccante tra le minoranze che rispondono con fierezza e ombrelli rossi all’ipocrisia. Cinque personaggi per abbattere il tabù che sottende alla morale corrente.

Irene Dionisio nata a Torino, nel 1986. Laureata in filosofia estetica e sociale all’Università di Torino, ha frequentato il Master in documentarismo diretto da Daniele Segre e Marco Bellocchio, e il Master IED diretto da Alina Marazzi. Attraverso l’associazione Fluxlab, di cui è socia fondatrice, cura progetti culturali e artistici su tematiche quali l’integrazione, le politiche culturali e le questioni di genere. La sua produzione artistica include videoinstallazioni e documentari, fra cui Sponde. Nel sicuro sole del nord (2015) e La fabbrica è piena. Tragicommedia in otto atti (2011). Le ultime cose è il suo primo lungometraggio di finzione

SEGUIRANNO LE PROIEZIONI

giovedì 27 settembre ore 17,30 Aurum sala Tosti

A CASA NON SI TORNA – storie di donne che svolgono lavori maschili

di Giangiacomo De Stefano e Lara Rongoni

 

giovedì 4 ottobre ore 17,30 Museo Vittoria Colonna
L’AMORE E BASTA di Stefano Consiglio (presente il regista)

L’A.C.M.A. (Associazione Cinematografica Multimediale Abruzzese) è un’associazione senza scopo di lucro fondata nel 2000 che ha, tra le sue finalità, quelle di diffondere la cultura cinematografica ed audiovisiva. Si propone in particolare di accrescere – ampliandola – la fruizione delle molte attività multimediali esistenti nel territorio, promuovendo anche attività produttive cinematografiche e audiovisive di soggetto abruzzese.

 

Dal 2007 l’ACMA realizza a Pescara il Festival del documentario d’Abruzzo – Premio Internazionale Emilio Lopez, uno dei pochi Festival in Italia dedicati esclusivamente al genere documentario.

Il progetto del Festival è nato per offrire al pubblico la possibilità di accostarsi alle tante forme di osservazione e di indagine della realtà nelle quali si articola il linguaggio cinematografico, nonché per creare spazi di espressione per quegli autori e quei registi che con intelligenza e coraggio si cimentano nella narrazione e nell’analisi della realtà contemporanea.

Il festival è dedicato alla memoria di Emilio Lopez, regista e montatore di numerosi documentari, tra i quali diversi sull’Abruzzo.