Attivato indirizzo email per segnalazioni legate all’avvistamento

 
 

In questi giorni la Polizia Provinciale insieme a cacciatori autorizzati di Vasto stanno procedendo a contenere la presenza dei cinghiali in diverse aree urbane. Interventi necessari alla luce della numerosa presenza degli ungulati in città.
“Scelta accolta – ha dichiarato il sindaco di Vasto, Francesco Menna – grazie alla disponibilità degli agenti e dei volontari che hanno già proceduto a liberare alcune aree agricole vicine alle arterie stradali più popolose o frequentate come Via San Rocco, Via Osca, Via Vilignina, Fonte Ioanna, ecc. Soluzioni adottate dal Comune di Vasto, in attesa ormai da oltre due anni di risposte efficaci e definitive da parte dell’assessorato regionale all’agricoltura. Ringrazio la Polizia Provinciale di Chieti – ha concluso il sindaco –  per gli interventi in selecontrollo eseguiti in questi giorni su Vasto, in attuazione della DGR 185/2018. In particolare il comandante Antonio Miri che, insieme ad alcuni volontari come il Sig. Antonio Carbone nel ruolo di “coadiutori agricoli”, si sono resi disponibili”.

“Voglio ricordare che il Comune continua a raccogliere  le segnalazioni dei  cittadini, e che prontamente queste vengono trasmesse alla Polizia Provinciale di Chieti già da diversi mesi” – ha dichiarato l’Assessore Anna Bosco. Ricordo a tutti i cittadini che per segnalazioni legate a questo problema o per avvistamenti, possono continuare ad utilizzare  l’apposito l’indirizzo email attivato dall’Assessorato all’agricoltura: Segnalazionecinghiali@comune.vasto.ch.it. Continua il dialogo già avviato dal Comune insieme alle diverse associazioni del territorio.”